Dove l'Adda e il Lambro incontrano il Po

festa_uva_sancolombanoIl 29 settembre sarà una domenica spettacolare nel Basso Lodigiano con 2 appuntamenti imperdibili: la 59a Festa dell’Uva a San Colombano (e basterebbe il numero dell’edizione per capire l’importanza dell’evento) e l’iniziativa Fattorie Didattiche a Porte Aperte che coinvolgerà 3 aziende nel Basso Lodigiano con laboratori vari (produzione di formaggi, tosatura di bovini, raccolta dell’uva…), visite alle stalle e agli orti, escursioni nei campi, degustazioni di prodotti, percorsi nella natura, giochi, visite ai musei agricoli e alle architetture rurali.

La FESTA DELL’UVA DI SAN COLOMBANO non avrebbe bisogno di presentazione: è una festa popolare che coinvolge tutto il Borgo per celebrare il mese della vendemmia e l’uva, “il frutto della nostra terra, coltivato sulle nostre colline e ormai famoso in tutto il Milanese e Lodigiano“. I due momenti più importanti sono la sfilata dei carri allegorici di cartapesta nelle vie del Borgo (ore 15:00) e lo spettacolo pirotecnico (ore 21:45). Per l’intera giornata, dalle ore 10:00 fino a sera, ci saranno degustazioni di vini DOC, prodotti tipici, artigiani, hobbisti, artisti, spettacoli: dai concerti rock alla caratteristica pigiatura dell’uva con i piedi. La sera sarà possibile cenare (costo €. 10.00 e prenotazioni fino a un massimo di n. 350 posti a sedere). Dalla 10:30 alle 13:00 sarà possibile visitare il Castello Belgioioso di San Colombano con le guide. Dalle 12:00 alle 18:00 ingresso al centro storico per i non residenti € 3.00, ragazzi fino a 12 anni gratis. Programma completo sul sito del Comune e sull’evento facebook.

Il progetto delle FATTORIE DIDATTICHE A PORTE APERTE, pensato dall’Assessorato all’Agricoltura di Regione Lombardia e giunto alla dodicesima edizione, è nato per mettere in collegamento scuola e agricoltura e costruire un programma educativo di lungo respiro sui temi dell’ambiente, dell’educazione alimentare e della biodiversità, portando i giovani a contatto con la natura.

IL PROGRAMMA PER IL BASSO LODIGIANO
Agriturismo LE CASCINE a Terranova dei Passerini LO (di Vailati Riboni Carlo e Paola – Tel. 0377.833588 – Cell. 337282658 Carlo – 3358074306 Paola)
Azienda cerealicolo zootecnica, in conversione a biologico, considerata ecomuseo del lodigiano. Notevole è l’archivio storico, interessante il lago realizzato per la reintroduzione di specie autoctone. Per la giornata “a porte aperte” la fattoria propone: ore 11:00 per bambini e famiglie visita alla fattoria e ai suoi animali; per adulti breve presentazione storica de Le Cascine con visita guidata all’archivio dei documenti di famiglia. Attività gratuite. Ore 15:00 gita al Laghetto delle Cascine col trenino trainato dal trattore. Costo 2 euro a partecipante. Tutto il giorno il Campo giochi sarà a disposizione per fare capriole nel prato, giocare nella piscina di mais o scivolare sui balloni di paglia, dar da mangiare alle caprette e agli asinelli, coccolare i coniglietti. Sarà possibile pranzare o fare merenda e acquistare i prodotti del territorio. Prenotazione obbligatoria. Menù e relativi costi sul sito internet dell’azienda.

Agriturismo Panizzari Angelo a San Colombano al Lambro (Tel. 0371.897613)
Azienda in collina, sulla strada panoramica tra i comuni di Miradolo Terme e San Colombano al Lambro.
Per la giornata “a porte aperte” la fattoria propone: laboratori sulla vendemmia che comprendono la raccolta dell’uva, la visione delle fasi di vinificazione e la visita dell’azienda agricola. Il laboratorio si terrà alle ore 10:30 su prenotazione. Altri dettagli qui.

AZIENDA AGRICOLA I.T.A.S. “A. TOSI” a Codogno (di Risoli Antonello – Tel. 0377.32250 – Cell. 338.5699313)
L’azienda è parte integrante dell’ITAS “A. TOSI” (Istituto Tecnico Agrario). Si trova nel comune di Codogno e nelle vicinanze di diversi siti di interesse culturale e naturalistico. Per la giornata “a porte aperte” la fattoria propone: Laboratori: ore 09:00/12:00: Caseificio – Produzione caciotte e ricotta; ore 09:30/11:30 Come si fa il formaggio: attività per i piccoli e aspiranti “casari”; ore 10:00/11:00 Baco da seta e api – Impariamo le tecniche e le finalità di allevamento; ore 9:00/12:00 Visita alla corte, alla stalla, alla serra; ore 12:30/14:00 Buffet (costo € 15,00 per adulti, € 10,00 per bambini da 5 a 12 anni e gratis sotto i 5 anni). Menu: risotto con salsiccia e funghi, affettati misti, formaggi aziendali, pane, acqua, vino. Prenotazione obbligatoria per il buffet. ore 14:00 Caseificio –Filatura del provolone; ore 15:00 Orto – Semina e trapianto in campo di piante da orto; ore 16:00 Giochi di gruppo per piccoli aspiranti agricoltori; ore 16:30 Lavaggio e tosatura di una bovina; ore 17:30 Mungitura.

2 pensieri su “Festa dell’Uva a San Colombano e Fattorie Didattiche a Porte Aperte, domenica 25 settembre”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per le proprie funzionalità. Se vuoi sapere di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie, oppure modifica le impostazioni dei cookie. Cliccando su "Accetta cookie", scorrendo la pagina o cliccando su qualunque elemento nella pagina acconsenti all'uso dei cookie.