Dove l'Adda e il Lambro incontrano il Po

Museo Agricolo Bonum Comedere

15 Museo Agrigolo Cavacurta

 

 

 

 

 

 

 

 

Il Museo Agricolo è ospitato nel complesso dell’ex Convento dell’Ordine dei Servi di Maria, nelle cantine sottostanti l’attuale casa parrocchiale. La raccolta è nata nel gennaio 1996 grazie ad alcune donazioni e all’impegno di volontari che hanno recuperato, nelle cascine della zona, nelle cantine e nelle soffitte di vecchie abitazioni, un consistente numero di oggetti di uso domestico e di attrezzi artigianali e agricoli, utilizzati per l’allevamento di animali, per la viticultura e la vinificazione.
Lo scopo per cui era nato il museo era quello di offrire al visitatore un tuffo nel passato: memoria per coloro che ne hanno fatto parte, e storia per i più giovani. Ultimamente, il museo si è arricchito di un consistente numero di antichi volumi che documentano la storia e la tecnica dell’agricoltura padana dei secoli scorsi.
Il tema “dal lavoro dei campi: bonum comedere” è indicativo del percorso che il museo si propone, la storia di un ciclo fondamentale e vitale per l’uomo: dall’agricoltura alla produzione di cibo per l’alimentazione.
Dove: Piazza della Chiesa, Cavacurta
Giorni e orari di apertura: su prenotazione al numero 0377 59144

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per le proprie funzionalità. Se vuoi sapere di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie, oppure modifica le impostazioni dei cookie. Cliccando su "Accetta cookie", scorrendo la pagina o cliccando su qualunque elemento nella pagina acconsenti all'uso dei cookie.