Dove l'Adda e il Lambro incontrano il Po

Palazzo Andreani Brembio

13 Palazzo AndreaniL’antico palazzo costruito nel ‘700 si eleva sulla piazza centrale nel tessuto edificato del nucleo storico del paese. Il complesso originario risale al XV secolo, come convento della Congregazione degli eremiti di San Girolamo, che arrivarono a Brembio in sostituzione dei benedettini di San Michele, che avevano un convento in località Monasterolo realizzato nel IX secolo (di cui oggi rimangono i ruderi). Da Monasterolo, i gerolomini si spostarono a Brembio, dove realizzarono la chiesa e il palazzo, demolendo l’antico cimitero. Nel 1758 il vescovo di Lodi ordina il trasferimento dei monaci e il palazzo viene venduto al conte Andreani. L’edificio conservato si presenta come un blocco a pianta quadrilatera dotato di una corte centrale su cui si affaccia il portico del piano terra. Gli interni sono stati sottoposti a restauro a partire dagli anni ’80 ed oggi è sede comunale.
Dove: SP 141 – piazza Giacomo Matteotti 1, Brembio

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per le proprie funzionalità. Se vuoi sapere di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie, oppure modifica le impostazioni dei cookie. Cliccando su "Accetta cookie", scorrendo la pagina o cliccando su qualunque elemento nella pagina acconsenti all'uso dei cookie.