Dove l'Adda e il Lambro incontrano il Po

sagra_santa_martaVenerdì 29 e sabato 30 luglio Casale è in festa in occasione della ricorrenza di Santa Marta. Sarà anche possibile assaggiare un piatto tipico: gli stangheti, ravioloni rioeini di zucca.
La Sagra è una festa rionale in onore di Santa Marta, co-patrona della Cuntrada di Morti, come era anticamente chiamato il rione Sant’Antonio di Casalpusterlengo.
In entrambe le serate, dalle 20 a mezzanotte saranno allestite tavolate nelle strade centrali, in particolare via Marsala sarà chiusa dall’incrocio con viale Cappuccini fino all’incrocio con via don Minzoni.
La sagra di Santa Marta è una vera festa popolare, un’occasione per passare insieme una serata all’aria aperta, mangiando cibi tipici, chiacchierando con amici e ascoltando musica dal vivo.

La Sagra è organizzata dalle ACLI di Casalpusterlengo.

(foto di una precedente edizione della Sagra è tratta da Il Cittadino).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *