cibo_lodigiano

Prosegue la Rassegna gastronomica “Un Po della Bassa”

cibo_lodigianoLa nona edizione della Rassegna gastronomica un Po della Bassa prosegue fino a domenica 11 dicembre.
Sette i ristoranti coinvolti che propongono “menù a tema ispirati ai profumi autunnali. Protagonisti in tavola saranno, naturalmente, i prodotti tipici del territorio – dal salame mariola della riva del Po alla coppa piacentina – e una serie di ricette che uniscono tradizione e creatività: dallo sformato di riso mantecato al Granone Lodigiano con sformato di lumache fino al ganassino di suino con crostone di polenta ai formaggi”.
I sette ristoranti che ospitano la nona edizione della kermesse sono: l’osteria La Vecchia Corte di Cavacurta, l’Osteria del Gallo di Brembio, il ristorante La Griglia di Terranova dei Passerini, l’Osteria di Codogno, il ristorante Villa Fabrizia Resort di Bertonico, il ristorante Ca’ Visconti di Zorlesco di Casalpusterlengo e l’agriturismo La Torre di Ripalta Cremasca.
Da quest’anno inoltre Un Po della Bassa sarà anche social: per tutto il corso della rassegna gastronomica è stato infatti organizzato un contest fotografico in cui chiunque potrà pubblicare sui profili Facebook e Instagram dell’Assocazione Radici le foto dei propri piatti cucinati a casa. Gli autori delle tre fotografie che riceveranno il maggior numero di “Mi piace” vinceranno un buono sconto del 50% da utilizzare in uno dei ristoranti aderenti alla rassegna.
Tutte le info sul sito di Un Po della Bassa, promosso dall’Associazione Radici.

festa_uva_sancolombano

Festa dell’Uva a San Colombano e Fattorie Didattiche a Porte Aperte, domenica 25 settembre

festa_uva_sancolombanoIl 29 settembre sarà una domenica spettacolare nel Basso Lodigiano con 2 appuntamenti imperdibili: la 59a Festa dell’Uva a San Colombano (e basterebbe il numero dell’edizione per capire l’importanza dell’evento) e l’iniziativa Fattorie Didattiche a Porte Aperte che coinvolgerà 3 aziende nel Basso Lodigiano con laboratori vari (produzione di formaggi, tosatura di bovini, raccolta dell’uva…), visite alle stalle e agli orti, escursioni nei campi, degustazioni di prodotti, percorsi nella natura, giochi, visite ai musei agricoli e alle architetture rurali.

La FESTA DELL’UVA DI SAN COLOMBANO non avrebbe bisogno di presentazione: è una festa popolare che coinvolge tutto il Borgo per celebrare il mese della vendemmia e l’uva, “il frutto della nostra terra, coltivato sulle nostre colline e ormai famoso in tutto il Milanese e Lodigiano“. I due momenti più importanti sono la sfilata dei carri allegorici di cartapesta nelle vie del Borgo (ore 15:00) e lo spettacolo pirotecnico (ore 21:45). Per l’intera giornata, dalle ore 10:00 fino a sera, ci saranno degustazioni di vini DOC, prodotti tipici, artigiani, hobbisti, artisti, spettacoli: dai concerti rock alla caratteristica pigiatura dell’uva con i piedi. La sera sarà possibile cenare (costo €. 10.00 e prenotazioni fino a un massimo di n. 350 posti a sedere). Dalla 10:30 alle 13:00 sarà possibile visitare il Castello Belgioioso di San Colombano con le guide. Dalle 12:00 alle 18:00 ingresso al centro storico per i non residenti € 3.00, ragazzi fino a 12 anni gratis. Programma completo sul sito del Comune e sull’evento facebook.

Il progetto delle FATTORIE DIDATTICHE A PORTE APERTE, pensato dall’Assessorato all’Agricoltura di Regione Lombardia e giunto alla dodicesima edizione, è nato per mettere in collegamento scuola e agricoltura e costruire un programma educativo di lungo respiro sui temi dell’ambiente, dell’educazione alimentare e della biodiversità, portando i giovani a contatto con la natura.

IL PROGRAMMA PER IL BASSO LODIGIANO
Agriturismo LE CASCINE a Terranova dei Passerini LO (di Vailati Riboni Carlo e Paola – Tel. 0377.833588 – Cell. 337282658 Carlo – 3358074306 Paola)
Azienda cerealicolo zootecnica, in conversione a biologico, considerata ecomuseo del lodigiano. Notevole è l’archivio storico, interessante il lago realizzato per la reintroduzione di specie autoctone. Per la giornata “a porte aperte” la fattoria propone: ore 11:00 per bambini e famiglie visita alla fattoria e ai suoi animali; per adulti breve presentazione storica de Le Cascine con visita guidata all’archivio dei documenti di famiglia. Attività gratuite. Ore 15:00 gita al Laghetto delle Cascine col trenino trainato dal trattore. Costo 2 euro a partecipante. Tutto il giorno il Campo giochi sarà a disposizione per fare capriole nel prato, giocare nella piscina di mais o scivolare sui balloni di paglia, dar da mangiare alle caprette e agli asinelli, coccolare i coniglietti. Sarà possibile pranzare o fare merenda e acquistare i prodotti del territorio. Prenotazione obbligatoria. Menù e relativi costi sul sito internet dell’azienda.

Agriturismo Panizzari Angelo a San Colombano al Lambro (Tel. 0371.897613)
Azienda in collina, sulla strada panoramica tra i comuni di Miradolo Terme e San Colombano al Lambro.
Per la giornata “a porte aperte” la fattoria propone: laboratori sulla vendemmia che comprendono la raccolta dell’uva, la visione delle fasi di vinificazione e la visita dell’azienda agricola. Il laboratorio si terrà alle ore 10:30 su prenotazione. Altri dettagli qui.

AZIENDA AGRICOLA I.T.A.S. “A. TOSI” a Codogno (di Risoli Antonello – Tel. 0377.32250 – Cell. 338.5699313)
L’azienda è parte integrante dell’ITAS “A. TOSI” (Istituto Tecnico Agrario). Si trova nel comune di Codogno e nelle vicinanze di diversi siti di interesse culturale e naturalistico. Per la giornata “a porte aperte” la fattoria propone: Laboratori: ore 09:00/12:00: Caseificio – Produzione caciotte e ricotta; ore 09:30/11:30 Come si fa il formaggio: attività per i piccoli e aspiranti “casari”; ore 10:00/11:00 Baco da seta e api – Impariamo le tecniche e le finalità di allevamento; ore 9:00/12:00 Visita alla corte, alla stalla, alla serra; ore 12:30/14:00 Buffet (costo € 15,00 per adulti, € 10,00 per bambini da 5 a 12 anni e gratis sotto i 5 anni). Menu: risotto con salsiccia e funghi, affettati misti, formaggi aziendali, pane, acqua, vino. Prenotazione obbligatoria per il buffet. ore 14:00 Caseificio –Filatura del provolone; ore 15:00 Orto – Semina e trapianto in campo di piante da orto; ore 16:00 Giochi di gruppo per piccoli aspiranti agricoltori; ore 16:30 Lavaggio e tosatura di una bovina; ore 17:30 Mungitura.

Edicola-votiva-Ca-Praudin1

Pasquetta in bici alla scoperta dei Madonnini

FotoMadonnini

Biciclettata alla scoperta del  nostro territorio: storia e cultura dei Madonnini del Basso Lodigiano con “narrazione itinerante” dello storico del Territorio e del mondo contadino Giacomo Bassi.

FIAB Casalpusterlengo organizza per il pomeriggio Pasquetta (lunedì 28 marzo) una biciclettata di circa 24 km che ci porterà a toccare alcuni dei più significativi Madonnini tra Casale, Terranova, Codogno e Mulazzana.

Per tutti il ritrovo è alle 14 in Piazza del Popolo a Casalpusterlengo.

Per maggiori informazioni https://www.facebook.com/groups/247386611971746/

Donna con casco

Donna con casco

Inizia domenica 20 marzo la stagione delle cicloescursioni di FIAB Casalpusterlengo. Anche per chi avesse riposto la bici in cantina è arrivata l’ora di gonfiare le ruote e di ricominciare a pedalare. Si inizia senza fare tanti chilometri, ma con la speranza di respirare finalmente l’aria di primavera.

Il ritrovo è in Piazza del Popolo a Casalpusterlengo alle ore 14 per una facile pedalata che toccherà Codogno, Cavacurta, Castiglione, Terranova e di nuovo Casale. Possibilità di partire anche da Codogno.

Ulteriori informazioni e notizie aggiornate qui

Cicogna_bianca4

Biciclettata, visita alla Riserva delle Monticchie o passeggiata trai colli con aperitivo?

Cicogna_bianca4Ricchissima offerta questa domenica 20 marzo di quasi Primavera nel Basso Lodigiano con 3 diverse escursioni!

Si può scegliere tra:

  • una biciclettata nel Basso Lodigiano (25 km: Casalpusterlengo-Codogno-Cavacurta-Castiglione-Terranova-Casalpusterlengo) organizzata dalla FIAB-Federazione Italiana Amici della Bicicletta. Ritrovo ore 14 Piazza del Popolo a Casalpusterlengo. Tutte le info qui;
  • una passeggiata nel percorso naturalistico trai Colli di San Colombano “visiteremo i laghetti con le papere e forse riusciremo a vedere la rana di lataste e altri anfibi!!” con a seguire aperitivo presso l’Azienda Agricola Vignaioli. Ritrovo ore 14:15 in via Corridoni 80 (altezza nuova scuola dell’infanzia) a San Colombano al Lambro. Organizza Associazione Picchio Verde Onlus, tutte le info qui;
  • la prima visita guidata alla Riserva Naturale MonticchieBENVENUTA PRIMAVERA. Ritrovo alle ore 15 all’ingresso del Castello Cavazzi, Somaglia. Tutte le info da qui.

Nel Basso Lodigiano c’è sempre qualcosa di bello da fare e magari si potranno avvistare gli aironi che sono sempre più presenti nel nostro territorio!