Dove l'Adda e il Lambro incontrano il Po

Santuario dei Cappuccini

25 Santuario dei Cappuccini Casalpusterlengo

 

 

 

 

 

 

La tradizione popolare narra che nella prima metà del XV secolo un vasaio casalino, aiutato da un viandante sconosciuto, modellò nella creta una statua della Madonna con il Bambino Gesù, posta poi nell’antica chiesa di San Salvario. La statua di austera bellezza fu subito venerata e la chiesa divenne meta di molti devoti.
Nel 1574 avvennero delle apparizioni: per più sere si videro processioni di frati Cappuccini che andavano con lumi accesi a rendere omaggio alla Vergine Santissima, finché Lei stessa apparve a benedire quel luogo. Migliaia di persone piene di meraviglia, entusiasmo, commozione, provenienti da Casale e dai paesi vicini, assistettero a questi straordinari avvenimenti. Si decise così di fondare un convento di Cappuccini in quel luogo.
Dove: Piazza Cappuccini 1, Casalpusterlengo

 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per le proprie funzionalità. Se vuoi sapere di più sull'utilizzo dei cookie nel sito e leggere come disabilitarne l'uso, leggi la nostra informativa estesa sull'uso dei cookie, oppure modifica le impostazioni dei cookie. Cliccando su "Accetta cookie", scorrendo la pagina o cliccando su qualunque elemento nella pagina acconsenti all'uso dei cookie.